Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Us Livorno-Flaminia 2-2. Gli amaranto inaugurano l’anno con un punto

Domenica 8 Gennaio 2023 — 16:21

Le foto del match a cura di FOTO NOVI per QuiLivorno.it

Il Livorno di Esposito torna in campo dopo la sosta natalizia e lo fa contro la Flaminia. Un punto guadagnato davanti ai tifosi del Picchi ma anche due punti persi se si pensa che nella seconda parte della gara gli amaranto prendono tre legni in due minuti e rischiano più volte di capovolgere il risultato

Il Livorno di Esposito torna in campo dopo la sosta natalizia e lo fa contro la Flaminia. Questa la situazione in CLASSIFICA. Un punto guadagnato davanti ai tifosi del Picchi ma anche due punti persi se si pensa che nella seconda parte della gara gli amaranto prendono tre legni in due minuti e rischiano più volte di capovolgere il risultato. Finisce 2-2 con le reti amaranto di Lucatti e Francesco Neri. Per due volte gli uomini di Esposito vanno sotto e poi recuperano. Succede nel primo tempo, gelati al sesto minuto dalla rete di Sabattini arrivata dopo una disattenzione di Bettarini. Il portiere amaranto rinvia praticamente sui piedi dell’attaccante avversario che non esita a trafiggerlo per l’iniziale vantaggio. Partita in salita per i padroni di casa che la riagguantano solo allo scadere del primo tempo con una rete di Lucatti che pareggia i conti con una girata in porta che trafigge Zappalà. Assist perfetto di El Bakhtaoui.
Nella ripresa stesso copione. Ospiti che vanno nuovamente in vantaggio dopo sei minuti, stavolta con l’ex di turno Marchi il quale trova un diagonale che infilza Bettarini (anche in questa occasione non eccelso) per il 2 a 1 momentaneo. Da qui inizia a farsi vedere la grinta amaranto. Luci, ancora una prestazione maiuscola del capitano, suona la carica. Entra anche l’acclamato nuovo acquisto Bamba e Francesco Neri. Al 27esimo della ripresa in due minuti sono tre i legni colpiti dagli amaranto prima su punizione calciata da El Bakhtaoui, poi sulla carambola è Neri che coordinandosi manda il pallone sulla traversa. Un minuto prima era stato il capitano, Luci, a colpire il palo interno della porta con una spizzata di testa.
Alla fine è assalto amaranto. La rete la trova l’Us Livorno quando il tabellone segna l’87esimo. A pareggiare i conti ci pensa “Checco” Neri, autore di una prestazione di spessore, che imbocca la rete dopo una batti e ribatti nell’area piccola. Il Livorno meriterebbe di più. Ci prova in tutti i modi nonostante gli otto minuti di recupero concessi dall’arbitro per un problema tecnico con la rete della porta degli ospiti. Ma niente. Il punteggio si inchioda sul 2 pari. Un punto per salutare il nuovo anno con dei buoni spunti da cui ripartire. Soprattutto da quanto visto nella seconda parte del secondo tempo.

Le formazioni ufficiali

Livorno (4-2-3-1): Bettarini; Lorenzoni, Fancelli, Benassi, Giuliani; G. Neri, Luci; Frati, Greselin, El Bakhtaoui; Lucatti. A disposizione: Tirabasso, Giampà, Bamba, Dussol, F. Neri, Belli, Mazzucca, Russo, Bruzzo. All. Esposito
Flaminia Civita Castellana (4-3-3): Zappalà; Lo Curto, Pagliari, Fumanti, Celentano; Mattia, Garufi, Marchi; Sciamanna, Abreu, Sabbatini. A disposizione: Oliva, Ilari, Massaccesi, Rizzo, Igini, Barduani, Santilli, Padovano, Ancillai. All. Nofri
Arbitro: Aloise di Lodi

Triplice fischio. Un buon Livorno non va oltre il pareggio nonostante un pressing impressionante nella seconda parte della gara. Due pali e una traversa e tanto buon gioco per gli amaranto che per due volte hanno recuperato  lo svantaggio subito.

45'

Otto minuti di recupero

43'

BOMBA di Bamba! Il suo siluro da fuori area finisce di  poco a lato!

42'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!
E’ Francesco Neri a metterci lo zampino in un batti e ribatti nell’area piccola. Alla fine la zampata decisiva è del numero 21 amaranto che pareggia i conti!

40'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Bruzzo degli amaranto per una spallata a centrocampo che ferma la ripartenza ospite

38'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Ilari della Flaminia per una trattenuta su Francesco Neri che si stava involando sulla sinistra

34'

Rappresentazione dell'azione

El Bakhtaoui dal limite incrocia il sinistro per il rasoterra che finisce alla destra della porta difesa da Zappalà

27'

Rappresentazione dell'azione

PALO! Su punizione El Bakhtaoui prende il palo pieno alla sinistra di Zappalà! Il pallone carambola sui piedi di Francesco Neri che coordinandosi al volo prende la traversa! TRE PALI del Livorno in due minuti!

26'

Rappresentazione dell'azione

Luci di testa prende il palo interno. La palla poi torna in mano al portiere. Sugli sviluppi dell’azione  punizione dal limite per gli amaranto!

21'

Sugli sviluppi di un corner per gli amaranto Luci viene fermato dal limite dal fischio dell’arbitro per un fallo “di confusione”. Niente di fatto. Fase di stanca della partita senza troppe emozioni

10'

Rappresentazione dell'azione

Escono Frati e Gianmarco Neri ed entrano Bamba e Francesco Neri

6'

Rappresentazione dell'azione

L’ex di turno, Marchi, approfitta della prateria lasciata sulla destra da Giuliani, raccoglie il passaggio che proviene dalla sinistra e incrocia. Il suo tiro non incontra la resistenza di un Bettarini non impeccabile e gonfia la rete. E’ di nuovo vantaggio per la Flaminia!

3'

El Bakhtaoui la mette bene in mezzo ma non ci arriva nessuno per la correzione vincente. Il pallone sfila via

Via alla ripresa!

45'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Allo scadere del primo tempo ci pensa Lucatti che pareggia i conti con una girata in porta che trafigge Zappalà. Assist perfetto di El Bakhtaoui

36'

Rappresentazione dell'azione

Luci da calcio piazzato la mette in mezzo. Lo spiovente è appetibile e pericoloso ma nessuno ci mette il piede per correggere il pallone in rete. Niente di fatto

34'

Rappresentazione dell'azione

Ci prova anche Luci a riportare in parità la partita. Il suo tiro è ribattuto dal portiere della Flaminia

28'

El Bakthaoui ci riprova. Ancora lui. La sua conclusione, dopo un’azione corale ben orchestrata dal regista Luci, si infrange tra le braccia di Zappalà.

21'

E’ sempre il Livorno a farsi vivo dalle parti di Zappalà. Stavolta El Bakhtaooui ma, spintonato, il suo tiro perde di potenza ed è preda facile dell’estremo difensore

18'

Frati pericoloso dal limite dell’area. Prova il diagonale rasoterra che finisce di poco al lato del palo sinistro difeso da Zappalà

14'

Lorenzoni dalla sinistra mette in mezzo un pallone e Greselin in mezza rovesciata non trova la porta per poco. Bell’azione

12'

Rappresentazione dell'azione

El Baktaoui spara altissimo da fuori area. Niente di fatto. Amaranto che inseguono

6'

Rappresentazione dell'azione

Il numero 10 avversario approfitta di un errore difensivo amaranto, un pasticciaccio di Bettarini, che consegna il pallone all’attacco della Flaminia. Sabbatini con un diagonale batte così Bettarini dopo 6 minuti di gioco

2'

El Bakhataoui fermato in area di rigore. Il suo dribbling viene fermato dal difensore centrale della Flaminia

L’arbitro Aloise fischia l’inizio del match dopo un minuto di silenzio tenuto per la scomparsa di Gianluca Vialli

Condividi:

Riproduzione riservata ©