Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Us Livorno-Ostia Mare 3-1. Tris amaranto con Bruzzo, Torromino e Lucarelli

Domenica 13 Novembre 2022 — 17:40

L'esultanza senza freni, valsa poi l'ammonizione, di Torromino dopo il gol che vale il 2 a 1 amaranto (foto NOV)

Gli amaranto tornano alla vittoria grazie ai centri di Torromino, Lucarelli e Bruzzo, che vanificano il gol del momentaneo 1-1 di De Cenco. Uomini di Collacchioni che restano a meno sei dalla capolista Pianese

di Lorenzo Evola

Serviva una vittoria per lasciarsi alle spalle il periodo complicato delle ultime settimane. E la vittoria è arrivata (clicca sull’icona bianca su sfondo azzurro sopra al titolo per guardare la fotogallery a cura di Foto NOVI).
Contro l’Ostia Mare è un successo netto per gli amaranto, in gol con Bruzzo, Torromino e Lucarelli. Inutile il gol del momentaneo 1-1 di De Cenco. Prestazione non troppo convincente per gli uomini di Collacchioni, almeno per un’ora di gioco, arrembanti e decisamente più propositivi solo con gli ingressi di Lo Faso, Lucarelli e, soprattutto, Torromino nella ripresa.

Amaranto che trovano il vantaggio dopo neanche dieci minuti grazie a un bell’inserimento di Bruzzo, che sfrutta il suggerimento di tacco di Vantaggiato e batte Borrelli con un morbido tocco sotto. Come spesso succede però, una volta avanti gli uomini di Collacchioni non riescono a creare altre chiare occasioni nitide per mettere in ghiaccio il match e, di conseguenza, sono gli ospiti ad affacciarsi via via dalle parti di Fogli, ispirati dai piedi di un Milani in gran spolvero. Proprio su un suggerimento del numero 7 biancoviola è De Cenco a trovare il pareggio, poi annullato per fuorigioco. Ma allo scadere di primo tempo è lo stesso centravanti a battere Fogli in uscita con un tocco di testa in area piccola.

Dopo un avvio di ripresa ancora balbettante, Collacchioni decide di dare una scossa ai suoi inserendo Lo Faso, Lucarelli e Torromino. Una mossa che si rivelerà vincente. Con il passare dei minuti gli amaranto tornano a proporsi in area laziale, trascinati dalla freschezza dei subentrati. Sarà Torromino a sbloccare il match, prima con destro da fuori area imparabile per Borrelli e poi servendo splendidamente Lucarelli che sigla il suo secondo centro stagionale con un mancino da posizione defilata. Un finale a dir poco concitato, tra contropiedi mal sfruttati dai labronici, l’espulsione di Gian Marco Neri per doppio giallo e qualche lampo degli ospiti alla ricerca di un gol che avrebbe riaperto la gara. Ma il risultato non cambia fino al triplice fischio, per la gioia degli oltre tremila tifosi giunti al Picchi.

Le Pagelle

Fogli 5.5: Ancora una volta in ritardo sul gol di De Cenco, poco sollecitato per il resto dei novanta minuti

Fancelli 6: Soffre un po’ la verve di un ispirato Milani, ma non balla più di tanto là dietro.

Russo 6: Concorso di colpa con Giuliani in occasione del pareggio di De Cenco. Per il resto solita partita gladiatoria al centro della retroguardia.

Giuliani 6: Al rientro dal lungo stop, responsabile con Russo sul gol ospite. Non commette altre sbavature fino al triplice fischio.

Zanolla 6: Primo tempo di sofferenza, con la minaccia Milani a gravitare dalle sue parti. Meglio nella ripresa, con qualche affondo pericoloso che non trova fortuna. (dal 73’ Bruno 6: Contiene bene sulla destra nel concitato finale di gara).

Cretella 6: Il passo non è dei tempi migliori, sbaglia anche qualche scelta in fase di possesso, ma non molla un centimetro in mediana.

Neri 5.5: Tanta legna in mezzo al campo, dove recupera svariati palloni (non sempre gestiti al meglio per la verità). Foga eccessiva nel finale, pagata con l’espulsione per doppio giallo.

Bruzzo 6.5: Porta in vantaggio i suoi con un bell’inserimento, supporta l’azione offensiva labronica con costanza nel primo tempo. Cala un po’ con il passare dei minuti. (dal 53’ Lucarelli 7: Chiude il match con una rasoiata che si spegne all’angolino e sfiora la doppietta nei minuti di recupero).

Rossi 6: Un po’ fumoso nella prima frazione, alza i giri del motore nei secondi 45’, partecipando all’assalto amaranto con Torromino e Lo Faso. (dal 83’ Luci sv).

Neri F. 5.5: Si sbatte, lotta ma non crea particolari pericoli dalle parti di Borrelli. Sostituito da un Collacchioni in cerca di vivacità là davanti. (dal 53’ Torromino 7.5: Entra e la risolve con gol, assist e quella verve che mancava come il pane alla truppa amaranto. Ritrovato).

Vantaggiato 5.5: Tocca con il tacco il pallone che Bruzzo trasformerà in oro. Per il resto poco da segnalare per il toro di Brindisi. (dal 53’ Lo Faso 6: La media tra il 7 per il brio che porta alla squadra e il 5 per la mancata concretezza nel finale di gara).

Collacchioni 6: Oggi contava uscire dal Picchi con i tre punti. Obbiettivo raggiunto, ma per oltre un’ora di gioco si è rivisto il solito Livorno lento nel giro palla e abulico in attacco. La risolve con i cambi nella ripresa, dopo un undici titolare ricco di novità. Il peggio pare alle spalle, ma d’ora in poi la parola d’ordine sarà “continuità”.

Le formazioni ufficiali:

Us Livorno  (3-4-2-1): Fogli; Fancelli, Russo, Giuliani; Zanolla (dal 73′ Bruno), Cretella, G. Neri, Bruzzo (dal 53′ Lucarelli); Rossi (dal 83′ Luci), Neri ( dal 53’Torromino); Vantaggiato (dal 53′ Lo Faso)

Ostia Mare (3-4-2-1): Borrelli; Milani, Talamonti, Santovito; Gelonese, De Crescenzo, Amendola, Mazzei; Santarpia, Succi; De Cenco.

Termina il match al Picchi. Amaranto che tornano alla vittoria dopo un periodo complicato. A segno Bruzzo, Torromino e Lucarelli, inutile il gol del momentaneo 1-1 di De Cenco

91'

Rappresentazione dell'azione

Traversa di Lucarelli dopo un batti e ribatti in area

90'

Saranno sei i minuti di recupero

89'

Rappresentazione dell'azione

Espulso G. Neri! Doppio giallo per il centrocampista labronico

86'

Rappresentazione dell'azione

LUCARELLIIII!! HA SEGNATO LUCARELLI!! Torromino lancia Lucarelli in profondità, stop e conclusione precisa dell’esterno figlio d’arte.

84'

Ammonito G. Neri, reo di aver trattenuto Milani

83'

Rappresentazione dell'azione

Dentro Luci per Rossi

82'

Gelonese prova la girata, palla fuori di poco

80'

Rappresentazione dell'azione

Altra occasione per il Livorno, con Lo Faso che serve Lucarelli in corsa ma è bravo Borrelli ad anticipare l’esterno labronico

77'

Rappresentazione dell'azione

Clamorosa occasione fallita da Lo Faso che ben servito da Torromino calcia in cielo da pochi passi

73'

Rappresentazione dell'azione

GOOOLLLL DEL LIVORNOOOO!! HA SEGNATO TORROMINO!! Lo Faso serve Torromino che riceve e piazza il destro all’angolino. Amaranto di nuovo in vantaggio

67'

Rappresentazione dell'azione

Gran botta dalla distanza di Lo Faso, la palla csi stempia sulla traversa

66'

Rappresentazione dell'azione

Occasione per Lo Faso che entra in area ma si dimentica di calciare in porta, allontana in qualche modo la retroguardia laziale

62'

Fallo di Lo Faso sulla trequarti, punizione interessante per gli ospiti

58'

Rappresentazione dell'azione

Milani riceve in area e tenta un destro respinto da Fogli

57'

Rappresentazione dell'azione

Zanolla mette dentro un rasoterra sul quale però non arriva nessuno

54'

Lo Faso centra dalla destra trovando Zanolla. Il colpo di testa del numero 19 termina però a lato

53'

Rappresentazione dell'azione

Triplo cambio per Collacchioni, dentro Lo Faso, Torromino e Lucarelli per Vantaggiato, Neri e Bruzzo

52'

Cretella in contropiede non riesce a servire Neri in area

48'

Fallo di Neri, punizione per L’Ostia Mare

Comincia la ripresa!

Termina 1-1 il primo tempo al Picchi. Al vantaggio di Bruzzo risponde De Cenco che batte di testa Fogli in uscita

46'

Rappresentazione dell'azione

GOL DELL’OSTIA MARE! HA SEGNATO DE CENCO! Lancio dalle retrovie, De Cenco spizza di testa e anticipa Fogli in ritardo sull’uscita alta. Pareggio ospite alle scadere della prima frazione

45'

Rossi da buona posizione prova la botta, palla respinta dalla retroguardia ospite

43'

Ritmi lenti in questo finale di primo tempo, amaranto mai pericolosi dopo il vantaggio

36'

Ancora Milani dalla sinistra, sul cross De Cenco non riesce a ribadire in rete da pochi passi. Il centravanti ospite era tuttavia in offside

34'

Amendola tenta un tiro cross che per poco non beffa Fogli sul secondo palo

31'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Bruzzo dopo un intervento in ritardo su Mazzei

30'

Neri prova l’affondo, chiuso in calcio d’angolo

28'

Azione prolungata per gli amaranto che si conclude però con un nulla di fatto

25'

Milani stoppa di petto e calcia, palla alta sopra la traversa

21'

Rappresentazione dell'azione

Milani mette dentro per De Cenco che insacca anticipando Fogli. L’attaccante biancoviola era però in fuorigioco

19'

Sponda di Bruzzo per Vantaggiato che non riesce però a concludere in porta

18'

Milani tenta il cross sul secondo palo, palla troppo lunga

16'

Neri subisce fallo a centrocampo, punizione per gli amaranto

14'

A terra Neri dopo uno scontro al limite dell’area

11'

Amaranto in vantaggio alla prima occasione da gol in questo primo tempo

9'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOOLLLL DELLL LIVORNOOOOO!! HA SEGNATO BRUZZO!! Vantaggiato con il tacco allunga per Bruzzo che si fa spazio in area e batte Borrelli in uscita

4'

Affondo di Milani, ancora angolo per gli ospiti

2'

Prima sortita offensiva per gli ospiti, amaranto che si rifugiano in corner

L’arbitro fischia l’inizio!

Condividi:

Riproduzione riservata ©