Cerca nel quotidiano:


Zanotti, sciabolata d’oro all’esordio come CT azzurro

La gioia del livornese all'esordio come commissario tecnico della sciabola azzurra: "Una bellissima vittoria che ci dà grande fiducia per il futuro"

Domenica 6 Marzo 2022 — 17:37

Mediagallery

Una grande Italia trionfa nella gara a squadre ad Atene, a conclusione della tappa di Coppa del Mondo di sciabola femminile. Una prova super per le azzurre del debuttante CT Nicola Zanotti, sancita dalla vittoriosa rimonta in finale contro il Giappone: 45-43 per le azzurre e Tricolore sul gradino più alto del podio in terra greca (foto Augusto Bizzi).

Il quartetto composto da Rossella Gregorio, Michela Battiston, Martina Criscio ed Eloisa Passaro è stato protagonista di una prestazione eccellente fin dalle prime battute. Sconfitta la Gran Bretagna nel tabellone da 16 con un netto 45-25, la formazione italiana nei quarti di finale ha lottato e prevalso contro l’Azerbaijan, ko con il punteggio di 45-42.

Entrato tra le “top 4” della gara, il team azzurro, guidato a fondo pedana dal commissario tecnico Nicola Zanotti e dal maestro Andrea Aquili, ha approcciato con grinta e voglia di vincere la semifinale contro gli Stati Uniti, mettando tra sé e le avversarie un largo margine che ha poi consentito all’Italia di chiudere 45-37 e staccare il pass per la finale, raggiunta per la prima volta quest’anno in Coppa del Mondo.

Nel match per il titolo della Coupe Acropolis 2022 Rossella Gregorio, Michela Battiston, Martina Criscio ed Eloisa Passaro hanno completato l’opera, ricucendo il gap iniziale e poi sorpassando il Giappone, fino al 45-42 finale che ha riportato l’Italia della sciabola femminile sul gradino più alto del podio nel circuito iridato a quasi tre anni di distanza dall’ultimo successo che arrivò nel maggio del 2019 a Tunisi.

Una bellissima vittoria che ci dà grande fiducia per il futuro–  ha detto il CT Nicola Zanotti, che ad Atene debuttava da responsabile d’arma della sciabola azzurra – Sono contento per l’ottima prestazione offerta dalle ragazze che sono state squadra dall’inizio alla fine. Hanno seguito alla perfezione le indicazioni con cui abbiamo preparato questa gara e il risultato gratifica e inorgoglisce tutte loro e l’intero staff”.

COPPA DEL MONDO SCIABOLA FEMMINILE, PROVA A SQUADRE  

Finale

ITALIA b. Giappone 45-42

Finale 3/4

Usa b. Polonia 45-44

Semifinali

Giappone b. Polonia 45-35

ITALIA b. Usa 45-37

Quarti di finale

ITALIA b. Azerbaijan 45-42

Riproduzione riservata ©