Cerca nel quotidiano:


Miniera di Montecatini, oggi visite guidate.
E al museo di via Roma iniziativa per bambini

Informazione pubblicitaria. INFO: [email protected] oppure 347 - 03.51.111. Per tutto il mese di marzo, a partire da domenica 5 marzo, aperture straordinarie del Museo delle Miniere, area archeologica, Montecatini Val di Cecina

Giovedì 2 Marzo 2017 — 17:13

Mediagallery

La miniera di Montecatini Val di Cecina, già detta di Caporciano, è una miniera di rame ubicata a circa un chilometro dal centro storico di Montecatini Val di Cecina in provincia di Pisa (clicca qui – domenica 5 al museo di via Roma nuovo appuntamento per bambini “La principessa triste”). Attiva fin dall’epoca etrusca, attraverso varie vicissitudini, periodi di inattività e diversi proprietari è giunta fino al 1907 anno in cui viene cessata definitivamente la ricerca di minerale. Oggi fa parte del sito archeologico del “Museo dell Miniere”. Il complesso minerario racconta la storia degli uomini e della loro laboriosità. Da questo sito minerario prese il nome una delle maggiori industrie del XX secolo, la Montedison s.p.a. Oggi sono visitabili parte delle gallerie ottocentesche (il reticolo delle gallerie si estendeva per circa 35 Km fino ad una profondità di 315 m.), gli ex uffici amministrativi e la torre di Pozzo Alfredo (con il montacarichi originale). Attualmente la gestione del complesso è a cura della coop. Itinera. Visite guidate durata 1 h e un quarto ai seguenti turni: 10/11.30/ 15 e 16.30. Costo di ingresso e visita: 7 euro a persona, bambini 6-12 anni 5 euro. Presentarsi un quarto d’ora prima l’inizio della visita massimo 25 persone a visita. Per informazioni [email protected] oppure 347.03.51.111. Per tutto il mese di marzo, a partire da domenica 5 marzo, la miniera di Montecatini Val di Cecina sarà aperta tutte le domeniche.

Informazione pubblicitaria 

Riproduzione riservata ©