Cerca nel quotidiano:


Cercano di sfondare la porta con una grata di un tombino, poi la fuga

Si tratta della tabaccheria "Avellino" in via Ricasoli dove i ladri hanno cercato di introdursi all'interno provando a spaccare l'ingresso con la grata di un tombino che, rinvenuta sul posto, è stata poi sequestrata dai carabinieri

Venerdì 1 Gennaio 2021 — 20:30

Mediagallery

Un altro brutto episodio legato alla microcriminalità da registrare in città nella notte di San Silvestro. Dopo il furto con spaccata ai danni del bar Coffe Square 33 di piazza Attias e dopo la “bomba carta” messa nel bocchettone del distributore di sigarette della tabaccheria Tassara di via Demi a due passi da piazza  della Vittoria un’altra attività è finita nel mirino dei malviventi. Si tratta della tabaccheria “Avellino” in via Ricasoli dove i ladri hanno cercato di introdursi all’interno provando a spaccare l’ingresso con la grata di un tombino che, rinvenuta sul posto, è stata poi sequestrata dai carabinieri. In questo caso, per fortuna, i delinquenti non sono riusciti a portare a termine il loro piano criminale e sono scappati facendo perdere le loro tracce. Danni per migliaia di euro.

Riproduzione riservata ©