Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Devastano la vetrata per rubare 6 euro

Domenica 17 Luglio 2022 — 19:54

I malviventi hanno utilizzato la base di un ombrellone per sfondare la porta principale dell'ingresso. Una volta dentro hanno rubato gli spiccioli del fondo cassa pari a 6 euro

di Giacomo Niccolini

Non si fermano i raid notturni dei ladri ai danni delle attività commerciali cittadine. Dopo Bata in via Grande, e il tentativo effettuato nei confronti di Danko in via Marradi, stavolta nel mirino dei delinquenti è finito il Bar Aurelia, all’incrocio tra viale Nazario Sauro e i cimiteri della Misericordia, colpito dai malviventi la notte tra sabato 16 e domenica 17 luglio.
Il cliché è il medesimo: base di un ombrellone contro il vetro, ingresso in frantumi e via libera per rubare all’interno. In questo caso però il bottino è ben più che misero: soltanto 6 euro di spiccioli trafugati dal fondo cassa. Spiccioli che, fanno sapere a QuiLivorno.it dall’attività commerciale, servono soltanto la mattina per fare i resti per le prime colazioni. Sei euro in tagli di piccole monete, monetine e niente più a fronte di un danno importante da migliaia di euro tra vetrata e infissi completamente da rifare. Al momento al bar è stata posta una porta di legno al posto dell’ingresso andato in mille pezzi. Al titolare, Luca Bernini, non è rimasto altro che sistemare il sistemabile, essendo domenica, e attendere di poter sporgere denuncia alle autorità competenti.

Condividi:

Riproduzione riservata ©