Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Livorno: i prezzi per abbonarsi. Evitato il Parma. Installate al Picchi reti metalliche anti calcinacci

Giovedì 4 Agosto 2016 — 16:38

Dall'8 agosto prenderà il via la nuova campagna abbonamenti. Il direttore generale del Livorno spiega i motivi che hanno portato a far partire la campagna soltanto ora

Da lunedì 8 agosto inizia la “Campagna Abbonamenti” del Livorno Calcio. Ecco tutte le modalità per fare la tessera al prossimo campionato 2016/17 (clicca qui per i gironi della Lega Pro e clicca qui – reti metalliche anti calcinacci).

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2016/17

612px;” width=”897″>

Intero Ridotto Under 14 Under 8
Tribuna VIP 900,00
Tribuna Centrale 570,00 405,00 100,00 50,00
Tribuna 300,00 215,00 70,00 40,00
Tribuna Family 225,00 160,00 55,00 30,00
Gradinata 160,00 110,00 30,00 15,00
Gradinata Family 120,00 85,00 25,00 10,00
Curva Nord 80,00 50,00 25,00 10,00
Curva Nord Family 60,00 40,00 20,00 5,00

 

 

Per la sottoscrizione di un abbonamento è necessario essere possessore di una Tessera del Tifoso.
Documenti necessari per la sottoscrizione di un abbonamento:
EX-ABBONATO Stagione 2015/16: Tessera del Tifoso o Solo Livorno e ricevuta Abbonamento 2015/16
NUOVO ABBONATO: Tessera del Tifoso o Solo Livorno

Importante
La Tessera del Tifoso, denominata “Triglia Card”, ha una validità di 4 anni mentre la “Solo Livorno” ha una validità di 1 anno.

La parola ad Armenia – Il direttore generale del Livorno ha spiegato i motivi che hanno portato a far partire la campagna abbonamenti soltanto ora: “Lo abbiamo fatto per rispetto e trasparenza versi i tifosi. Ancora non sapevamo la composizione dei gironi e la squadra soltanto adesso è completa diciamo al 90%. Ora tutti i sostenitori possono fare le loro valutazioni. Lo stadio non ha ancora ottenuto l’agibilità a 100% ma su questo non ci saranno problemi. Come potete vedere i prezzi sono veramente bassi, tra i più convenienti di tutta la Lega Pro”.

La grinta di Protti – Il club manager ha voluto scuotere l’ambiente dopo le due sconfitte in coppa Italia e in amichevole con la Massese: “Non mi è mai piaciuto perdere neanche in partitella. Figuriamoci nelle competizioni ufficiali. Queste sconfitte però fanno parte del nostro percorso e incidenti come questi non possono che farci bene. Contro la Juve Stabia avevo lodato l’atteggiamento della squadra, contro la Massese invece non mi è piaciuto per niente”. Sulla campagna abbonamenti: “Abbiamo voluto aspettare che la rosa fosse quasi completa. Non faccio appelli perché tutti sanno che non sono il tipo. Veniamo da una retrocessione amarissima e spero che l’entusiasmo possa tornare presto anche perché a gente conosce l’importanza dello starci vicina”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©