Cerca nel quotidiano:


Livorno e tifosi, vince l’amicizia. Una partita per i 103 anni

Venerdì 16 Febbraio 2018 — 17:08

Allo stadio Picchi ha avuto inizio la tre giorni di festa per i 103 anni di storia del Livorno calcio che andrà avanti fino al 18 febbraio (clicca qui per il programma completo). In scena è andata un’amichevole tra gli amaranto e i tifosi della curva Nord. E’ stato sicuramente un pomeriggio all’insegna dell’allegria e dell’amicizia dove per una volta non contavano il calcio o il risultato ma soltanto divertirsi e stare insieme. Per i giocatori amaranto è stata l’occasione per staccare la spina dalle preoccupazioni del campionato visto il momento poco felice che stanno vivendo Luci e compagni. In un clima di assoluta festa, giocatori e tifosi si sono dati “battaglia” fino all’ultimo. E poco importa se questi ultimi hanno utilizzato alla lettera il famoso schema 5-5-5 di Oronzo Canà visti gli effettivi schierati sul terreno di gioco. Tra i supporter anche un giocatore d’eccezione, Igor Protti. D’altronde il “capo degli ultrà” difficilmente poteva schierarsi contro la sua seconda famiglia. Per la cronaca a trionfare sono stati proprio i supporter ai calci di rigore (decisivo quello di Protti) dal momento che i tempi regolamentari (di mezz’ora ciascuno) si erano conclusi sul 2-2.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Paolo

    Bei tempi con Protti