Cerca nel quotidiano:

Condividi:

L’Orlando Calcio “sposa” il Boca C5 e traccia il solco del calcio “popular”

Lunedì 28 Novembre 2022 — 18:29

In foto i piccoli calciatori dell'Orlando Calcio scesi in campo a Vicopisano nel derby contro La10 insieme ai "grandi" dell'Asd Boca C5

Un sodalizio sportivo nato in questa stagione sportiva tra la società del presidente Picardi e del vice Mainardi e quella di Andrea Lombardi e Antonio Borrelli che sta dominando la scena del calcio a 5 in Figc in serie C1. Ecco i motivi che hanno animato questa collaborazione

Undici categorie in campo, oltre 250 tesserati con atleti dal 2017 fino alla Terza Categoria e tanta, tanta voglia di partire dal basso per portare sul rettangolo verde, e fuori, i valori veri che animano questo sport e la sportività in generale. Stiamo parlando dell’Orlando Calcio del presidente Riccardo Picardi e del suo vice Valerio Mainardi che con una passione infinita portano avanti un progetto un po’ diverso rispetto magari ad altre realtà che viaggiano su binari paralleli. “Il nostro scopo – spiega Mainardi – è quello di poter far crescere i ragazzi come in una vera e propria famiglia. Vederli arrivare al campo alle 15 e iniziare a giocare fra di loro quando l’allenamento inizia alle 17. In campo mettiamo tutti e spesso diamo possibilità di giocare anche a ragazzini che provengono da famiglie con difficoltà di varia natura. E non c’è cosa più bella vedere poi l’integrazione a 360° in campo e fuori dal campo. Una faticaccia, quella di gestire tutto e di potersi permettere tutto, ma anche tanta soddisfazione insegnare valori. Il calcio come scuola di vita, tra rispetto per la disciplina, condivisione, gioco di squadra, solidarietà. Ecco è questo quello che mettiamo in campo sin dai più piccolini fino ai senior”.
In quest’ottica è nata la collaborazione con la realtà di calcio a 5 tra le più importanti e ambiziose della città che è l’Asd Boca Calcio a 5 dei presidenti Andrea Lombardi e Antonio Borrelli. “Il tutto nasce da una stima e un’amicizia reciproca – spiega Mainardi – che semina così le radici per una collaborazione spero duratura e biunivoca. I nostri bimbi più piccoli sono scesi in campo con i giocatori della serie C1 del Boca nell’ultimo derby vinto contro La10 a Vicopisano. Per i nostri ragazzini è stato davvero emozionante. Abbiamo iniziato questo cammino in questa stagione sportiva con l’intento di proseguire a braccetto verso nuovi traguardi sportivi e non solo”. Sul parquet sono scesi i giovanissimi calciatori del 2016/17 allenati da Nevers Fiordi, Daniele Mainardi, Gabriele Simonetti e Mirco Ferrara.
Anche uno dei due numeri uno dei gialloblu, Lombardi, commenta piacevolmente questo “matrimonio” nato con i migliori degli auspici. “Abbiamo scelto di aprirci anche al mondo del calcio a 11 e alle realtà cittadine -racconta il dirigente del Boca – Ad oggi abbiamo sposato la famiglia dell’Orlando Calcio che un domani, perché no, potrebbe essere la nostra società di riferimento o la nostra scuola calcio futura in caso, facendo i debiti scongiuri, di un’eventuale promozione dove determinate situazioni diventerebbero obbligatorie. Ci piace il mondo dell’Orlando, la loro filosofia di calcio per tutti e la loro dedizione verso i ragazzini più piccoli. Era un progetto da abbracciare e lo abbiamo fatto volentieri”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©