Cerca nel quotidiano:


Palio 2019: estratte le boe. Attesa per la barca “zero”

Il sorteggio si è svolto sul palco del Surfer Joe. Ecco le corsie assegnate alle cantine nautiche. Appuntamento sabato 29 giugno dalle 18 alla Terrazza Mascagni

giovedì 27 Giugno 2019 23:39

Mediagallery

La gara è entrata finalmente nel vivo (foto in pagina di Andrea Dani). Manca poco ormai allo start di questa 82esima edizione del Palio Marinaro. Estratte le boe da cui partiranno i gozzi nella giornata di sabato 29 giugno (clicca qui per rivedere la diretta Facebook dell’estrazione delle boe, nello stesso giorno verrà presentata la “barca zero” in vetroresina: il nuovo gozzo sarà a disposizione dal 2020). Una bellissima serata, quella di giovedì 27 giugno, a tu per tu con la Terrazza Mascagni e con quello specchio d’acqua dove si animerà il confronto remiero. Sul palco del Surfer Joe due urne e la mano di un bambino di 11 anni (Francesco) hanno decretato le sorti iniziali di questa competizione che va a chiudere di fatto la stagione delle gare remiere livornesi (clicca qui per tutte le info sulla 82esima edizione, programma, barca “zero” e workshop fotografico).
A presentare l’evento, su cui si sono accesi i riflettori intorno alle 21,45, il volto ormai storico del remo labronico, Massimiliano Bardocci, che ha introdotto il suo compagno di “microfono”, Roberto Cipriani, il quale sabato dalla “torretta” arringherà il pubblico pronto a godersi lo spettacolo. Sul palco, per l’occasione, anche un’altra faccia famosissima nel panorama dello sport cittadino: Vezio Benetti che per l’occasione commenterà la gara in diretta su Granducato Tv.

IL PALIO 2018 (FOTO ANDREA DANI)

IL PALIO 2018 (FOTO ANDREA DANI)

Per quanto riguarda l’estrazione delle boe per il palio femminile i due equipaggi in gara, S. Jacopo e Ovosodo, si sfideranno rispettivamente il primo partendo dalla boa numero 1 e il secondo dalla boa numero 2.
Sono state poi estratte le boe di partenza dei gozzi under 18.
Ecco l’ordine per numero di boa: 1) Salviano 2) Venezia 3) Ovosodo 4) Pontino 5) Ardenza 6) S. Jacopo 7) Borgo 8) Labrone.

Infine sono state abbinate le cantine nautiche e le boe per quanto riguarda i gozzi a 10 remi.
Ecco l’ordine per numero di boa estratta:
1) Venezia
2) Borgo
3) Labrone
4) Salviano
5) Pontino
6) Ardenza
7) Ovosodo
8) S. Jacopo

Tra i “big”, Venezia e Borgo se la giocheranno “gomito a gomito” nelle due corsie più a ridosso delle spallette della Terrazza e l’Ovosodo in posizione 7 quasi in mare aperto. Tra i gozzi pronti a contendersi “il cencio” il Pontino, invece, partirà in boa 5.
“I vogatori non si lascino influenzare dalla boa uno, otto o quant’altro – ha commentato a caldo il presidente del comitato organizzatore del Palio Marinaro Maurizio Quercioli – Le condizioni meteorologiche le vedete… sono quasi da lago. Quello che mi sento di dire agli atleti è questo: datevi da fare, che vinca veramente il migliore. Sono con il cuore vicino soprattutto poi a quegli equipaggi che scendono in acqua sapendo in partenza che magari non riusciranno ad ottenere le piazze d’onore. A loro il mio più grande ringraziamento e il mio più grande augurio”.

4 commenti

 
  1. # Andrea S.

    Grandi tutti, Grande Michele ! Grazie per la diretta…il mio Palio me lo vedo dall’estero…Grazie

    1. # Andrea S.

      Grande MAurizio (Quercioli) volevo dire 🙂 …ho sbagliato fratello anche se e’ un grande pure Michele

  2. # Matteo

    Anch’io in Germania mi sono sentito come a casa!!
    Forza Ardenza

  3. # Dany

    Bello il palio quando c’erano TUTTI i rioni (Antignano,montenero,fabbricotti,Magenta,Shangai,stazione,collinecoteto quercianella ) e la retrocessione , questa era la nostra tradizione !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.