Cerca nel quotidiano:


Pielle-Libertas 67-70: il derby si tinge di amaranto nel delirio del Modigliani Forum

Adesso in ballo ci sono altri obiettivi: la serie A2 in primis ma tutto un movimento che cerca continuità e non solo lampi di luce fatti di derby

Domenica 1 Maggio 2022 — 09:44

Mediagallery

Finisce nel del delirio amaranto del Modigliani Forum, affogato in una stupenda cornice di pubblico fatta di oltre 4000 tra appassionati e tifosi, il derby di ritorno tra Pielle e Libertas terminato 67 a 70 per i ragazzi di coach Andreazza (foto gentilmente concessa da Smart Press).
Partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre, punto a punto per tutto l’arco dei quattro quarti e in bilico fino al termine. La dicono lunga i parziali che al termine di ogni 10 minuti segnano un punteggio incerto: 20-22, 37-37, 54-53.
Poi l’allungo finale di marca Libertas che riporta il derby al presidente Consigli dopo l’amaro confronto dell’andata dove la Pielle fu protagonista indiscussa con un 66-90 inferto ai cugini.
A vincere non è solo la Libertas ma è tutta Livorno e il suo amore per la palla a spicchi che torna prepotente durante queste occasioni di mai sopita rivalità storica tra due grandi blasoni che hanno fatto grande la Basket City della costa tirrenica. Adesso in ballo ci sono altri obiettivi: la serie A2 in primis ma tutto un movimento che cerca continuità e non solo lampi di luce fatti di derby.
Le basi ci sono. Lo dimostrano le belle anime ardenti di basket che hanno assiepato i gradoni di Porta a Terra. Ma il basket non può essere solo derby anche se come spot va benissimo. Adesso lo sappiamo. Se mai ce ne fosse stato bisogno. Livorno è anche basket. E vuole vivere di basket. Sta solo a noi e a chi sta intorno a noi, far si che questo non sia solo una delle tante notti bellissime da ricordare.

Unicusano Pielle Livorno-Maurelli Group Libertas 1947:  67-70

UNICUSANO: Fin 2, Iardella 8, Tempestini 4, Lemmi 12, Lenti 11, Paoli ne, Di Sacco ne, Simonetti ne, Salvadori 5, Campori 10, Drocker 15. All. Da Prato.

MAURELLI GROUP: Ugolini 2, Forti 5, Ricci 20, Toniato 13, Kuuba, Onojaife, Geromin, Morgillo 11, Casella 10, Mancini, Bechi 9, Mazzantini ne. All. Andreazza.

Arbitri: Gallo di Monselice e Secchieri di Venezia

Parziali: 20-22, 17-15, 17-16, 13-17

Riproduzione riservata ©