Cerca nel quotidiano:


Ufficiale: Dal Canto esonerato, in panchina arriva Amelia

Il presidente Heller: "Ci auguriamo che l’arrivo di Amelia apra una nuova fase e dia motivazione e fiducia al gruppo perché di questo vi é bisogno, cosi come il club ha urgente necessita di aprire una nuova fase a livello societario per il suo rilancio"

Lunedì 1 Marzo 2021 — 14:02

Mediagallery

Il nuovo allenatore del Livorno Calcio verrà presentato alla stampa lunedì 1° marzo alle 17,30 allo stadio Armando Picchi. Heller: "L'ambiente aveva bisogno di una scossa"

Fatale è stata l’ennesima sconfitta inflitta al Livorno Calcio. Stavolta il camerlengo della situazione è stato la Pergolettese che ha decretato così, con un secco 1 a 0, la fine dell’era Dal Canto. Il mister è stato ufficialmente esonerato la mattina di lunedì 1° marzo. Al suo posto, come ufficializza un comunicato stampa inoltrato dalla società amaranto intorno all’ora di pranzo, è stato chiamato a guidare la squadra in panchina una vecchia conoscenza della società. Si tratta dell’ex portiere Marco Amelia che vestirà i panni del “mister”. Il tecnico verrà presentato alla stampa alle 17,30 allo stadio Armando Picchi di Livorno.
“Auguriamo a Dal Canto il meglio per il prosieguo della sua carriera di allenatore. Né l’uomo né il mister sono in discussione, ma l’ambiente aveva bisogno di una scossa a livello tecnico e di nuove energie – ha affermato, come si legge nel comunicato ufficiale, il presidente del Livorno, Giorgio Heller – Ci auguriamo che l’arrivo di Amelia apra una nuova fase e dia motivazione e fiducia al gruppo perché di questo vi é bisogno, cosi come il club ha urgente necessita di aprire una nuova fase a livello societario per il suo rilancio”.

Chi è Marco Amelia (dal sito ufficiale del Livorno Calcio) – Il nome di Marco Amelia é legato indissolubilmente agli anni migliori del Livorno. Nato a Frascati il 2 aprile 1982, é arrivato in maglia amaranto dalla Roma nel 2001 e vi é rimasto, al netto delle parentesi al Lecce e al Parma, fino al 2008. Era portiere del Livorno quando, nel luglio 2006, vinse la Coppa del Mondo in Francia con la Nazionale di Marcello Lippi.

Indimenticabile il gol che l’estremo difensore segnò di testa a Belgrado nel novembre 2006, in Coppa Uefa, contro il Partizan. Nonostante abbia tra l’altro difeso le porte di Palermo, Genoa, Milan e Chelsea in Inghilterra, nel corso di questi anni Amelia é sempre rimasto legato al Livorno, ed ha spesso seguito la squadra allo stadio. Da allenatore ha finora guidato la Lupa Roma e la Vastese, entrambe in Serie D.

Riproduzione riservata ©