Cerca nel quotidiano:


Mascagni Festival alla Terrazza, videomapping e cinque grandi eventi. Il programma

Cinque appuntamenti nella cornice della Terrazza Mascagni accompagnati da un videomapping sulle mura dell'Hotel Palazzo. Il programma

Sabato 28 Agosto 2021 — 10:59

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

Cinque appuntamenti nella cornice della Terrazza Mascagni accompagnati da un videomapping sulle mura dell’Hotel Palazzo. Ecco che dopo la serie di appuntamenti estivi, legati al Festival, che hanno letteralmente invaso la città di Livorno (il monologo di Michele Placido, L’amico Fritz e moltissimi altri), il Mascagni Festival, edizione 2021, arriva al “rush finale”.
Protagonista assoluta sarà la Terrazza Mascagni che, come omaggio al famosissimo compositore labronico, costituirà la spettacolare scenografia di cinque eventi previsti per il 2, 3, 4, 5 e 16 settembre (clicca qui o in fondo all’articolo per consultare nel dettaglio tutto il PROGRAMMA). Gli spettacoli saranno accompagnati dal lavoro di Immersiva che, in collaborazione con il Bright festival, trasformerà la facciata del Grand Hotel Palazzo a partire dal 1° settembre in una grande tela dipinta digitalmente e dedicata alla figura del musicista. Gli show di Immersiva partiranno però da lunedì 30 agosto alle 20.30 con video proiezioni su Palazzo Pancaldi con video tributo di Guia Farinelli a Mascagni e a seguire video dei  partners. Mentre dall’ 1 settembre Mascagni Digital Art Experience proiettato sull’hotel Palazzo. Ci sarà spazio anche alle presentazioni e agli incontri grazie ad Immersiva Caffè (clicca qui per consultare il programma completo degli incontri) in programma dal 30 agosto al 5 settembre.
“Questo è stato un cammino molto lungo iniziato in un periodo di pandemia – commenta il direttore artistico del Festival Marco Voleri – Prima con la Mascagni academy che ha dato la possibilità a moltissimi giovani a livello internazionale di esibirsi in numerosi concerti. Poi, con lo studio relativo a ben 18 produzioni rispetto alle 5 dello scorso anno. Il progetto ha messo in campo molte forze ed ha avuto un riscontro incredibile. Adesso, ci avviamo verso la fine calando i nostri assi”.
Giovedì 2 settembre La Rappresentante di Lista e la direttrice d’orchestra Beatrice Venezi che presenterà il suo libro Le sorelle di Mozart. Venerdì 3 si proseguirà con “Da Mascagni a Morricone” diretto da Beatrice Venezi e con Francesca Maionchi e l’Orchestra della Toscana. Sabato 4 il pianista Danilo Rea e domenica 5 la serata “Le prospettive dell’amore” con Laura Morante e Agnese Claisse. Protagonista della serata finale, prevista per giovedì 16, sarà la Banda della Polizia di Stato.
“La scelta de La Rappresentante di Lista in un contesto come questo non è casuale – commenta Toto Barbato del The Cage (collaboratore dell’evento) – Una contaminazione di musica popolare all’interno di una realtà classica ha catturato la nostra attenzione e quella di due artisti che provengono proprio da quel mondo”.
“Quest’anno abbiamo deciso di regalare alla città tantissimi eventi – aggiunge Barbara Luccini di Immersiva – La facciata dell’Hotel accompagnerà gli artisti nelle loro esibizioni contribuendo, come di consueto nelle nostre attività, a reinterpretare gli edifici sotto una chiave diversa e utile per raccontare l’arte e la cultura in modo innovativo”.

Riproduzione riservata ©