Cerca nel quotidiano:


Straordinaria gentilezza e umanità. Grazie

Dopo le lettere di "buona sanità" relative ai reparti di neurochirurgia, terapia sub intensiva e neurologia riceviamo e pubblichiamo una lettera di ringraziamento nei confronti del reparto di malattie infettive

Martedì 11 Aprile 2017 — 09:28

Mediagallery

Dopo le tre lettere di “buona sanità” relative ai reparti di neurochirurgia (clicca qui), terapia sub intensiva (clicca qui) e neurologia (clicca qui) pubblicate nei giorni scorsi, riceviamo (l’11 aprile) e pubblichiamo altrettanto volentieri una lettera di ringraziamento nei confronti del reparto di malattie infettive. Hai anche tu una storia di buona sanità da raccontare? Scrivi a [email protected].

La lettera – Molto spesso sui quotidiani vengono alla ribalta notizie di mala sanità e l’ospedale di Livorno viene, nell’immaginario collettivo, considerato una struttura di serie B. In realtà esistono delle vere e proprie eccellenze come, ad esempio, il reparto per le malattie infettive. Tutta l’equipe dello splendido Dottor Spartaco Sani a partire dal Dottor Pardelli a tutti gli altri dottori, infermieri e operatori, sono di una perizia e gentilezza straordinaria. Hanno curato mio padre Vincenzo non solo con efficacia, ma anche con quell’umanità eccezionale che ha lenito il suo brutto periodo di convalescenza. Un grandissimo ringraziamento a tutti dalla Famiglia Carpentiere in particolare dalla moglie Fiorella.

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # Cristina

    Concordo!! Il dottor Spartaco Sani è un medico eccezionale e di alta professionalità!! Ovviamente anche il suo staff!!

  2. # Kristy

    Ottimo ospedale.

  3. # luigi boccia

    Sono speciali e di una professionalità unica!!

  4. # giancarlo

    Il Dr Sani e tutta la sua equipe sono straordinari, così come gli infermieri, e non solo dal punto di vista medico, ma anche umanamente parlando. Anch’io sono stato ricoverato per una bruttissima sepsi polmonare e mi hanno letteralmente salvato la vita.

  5. # una mamma

    Mio figlio ( all’epoca minorenne) curato e coccolato da tutti i medici ed infermieri. Grazie con il cuore al dott. Ilo Vivaldi

  6. # Renato

    Pardelli ha salvato mia sorella da setticemia dopo parto cesareo nel ’97. Vivaldi ha curato mio figlio durante ricovero per una brutta infezione presa durante un viaggio all’estero con febbre alta per diversi giorni. Grandi professionisti e grandi persone.

  7. # giusy

    Un reparto di eccellenza.
    Un grazie a tutto lo staff in particolar modo al dott. Vivaldi ed alla infermiera Antonella.