Cerca nel quotidiano:


Cinque nomi scaldano il mercato. Aspettando Diamanti?

Il mercato, dopo la scelta dell'allenatore, sta finalmente entrando nel vivo. Iapichino, Porcino, Forte e Bogdan sono i nomi caldi. Interesse anche per Dario Dainelli, svincolatosi dal Chievo, aspettando Diamanti

mercoledì 11 luglio 2018 15:25

Mediagallery

Definita la questione allenatore con l’arrivo di Lucarelli (clicca qui per la presentazione), il Livorno può concentrarsi su come rinforzare una rosa che, al momento, non può definirsi competitiva per la serie B visti i tanti contratti scaduti e non rinnovati. Il ds Facci, con l’aiuto di Signorelli, è al lavoro per garantire al tecnico una squadra degna di tale nome. Tuttavia una scossa sembra esserci, finalmente, stata. La dirigenza, in attesa di capire come si evolverà la trattativa per Diamanti, ha messo gli occhi su: Iapichino, Porcino, Forte e Bogdan. Inoltre la società si è interessata a Dario Dainelli, svincolatosi dal Chievo. Il suo arrivo porterebbe quell’esperienza necessaria per affrontare la serie cadetta.
Dennis Iapichino è un difensore classe 1990. Nell’ultima stagione ha militato nel Siena totalizzando 35 presenze condite da una rete. Il suo arrivo andrebbe a rinforzare il reparto arretrato. Per lui si tratterebbe del debutto assoluto in serie B anche se può contare 22 presenze nella serie A americana. Antonio Porcino è un laterale sinistro che può giocare su tutta la fascia. Classe 1995 è una vecchia conoscenza di Lucarelli che lo ha avuto per sei mesi a Catania dove ha collazionato 13 presenze e un gol. Nell’attesa di capire il destino del neo arrivato Parisi, sarà lui l’erede di Franco. Francesco Forte, attaccante classe 1993, scuola Inter nell’ultima stagione ha giocato nello Spezia dove ha segnato sei reti in 32 presenze. La sua migliore stagione l’ha vissuta a Lucca (2016-2017) dove in 21 presenze mise a segno 15 reti prima di essere trasferito al Perugia nel mercato di gennaio. Chiusura con un’altra vecchia conoscenza del mister, Luka Bogdan, difensore croato classe 1996. Una vera e propria roccia visti i suoi 195 cm di altezza. Lo scorso anno a Catania è stato uno dei migliori e non a caso Lucarelli ha fortemente voluto il suo arrivo. Nell’ultimo campionato ha collezionato 29 presenze con due reti.

Capitolo Diamanti. Il fantasista è sempre stato un pupillo di Spinelli che curerà l’eventuale suo arrivo in prima persona. Un’offerta al pratese è già stata fatta pervenire, si sta attendendo la sua risposta.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # max

    Mercato per ora assente. A Fiumalbo con 8-9 giocatori, da vergognarsi. Un sacco di discorsi ma fatti zero

  2. # Emme

    Ma è obbligatorio andare a Fiumalbo in quella data?

  3. # u8go nogarin sono otto

    Diamanti a Livorno non ci vole veni non lo avete ancora capito?

  4. # Nena

    Iapichino, Porcino. In confronto Ronaldo non è nessuno

  5. # Giova 67

    Ragazzi…diamo merito e fiducia a questa cordata. …su’ Aldo & C. Non sono sprovveduti. ..basta con le polemiche… da bar … ( con tutto risp.)…io vedo e sento un Grande Livorno COMBATTIMENTO. ..basta….ora ci vole la gente…cor cortello frai denti……STOP POLEMICHE. ….ASTAG…LIVORNO AABESTIAAAAA!! $$$$$….FORZA LOVORNO NEL DNA…

  6. # Davide

    Ugo. Ci hai preso! Datti all’ippica vai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive