Cerca nel quotidiano:


Livorno-Carrarese 1-1. Amaranto promossi in serie B. Festa al Picchi, poi in Borgo e caroselli

Il Livorno pareggia 1-1 contro la Carrarese e torna in serie B con una giornata di anticipo grazie alla sconfitta del Siena in casa. Il 12 maggio la festa promozione alla Terrazza Mascagni

Sabato 28 Aprile 2018 — 18:35

Mediagallery

di Riccardo Campopiano e Simone Panizzi

Ci abbiamo messo due anni ma alla fine possiamo urlarlo: il Livorno torna in serie B. E lo fa vincendo il proprio girone ai danni del Siena e soprattutto dei cugini pisani. Delirio puro in casa amaranto per la promozione (clicca qui per vedere il video della festa amaranto in Borgo e dei caroselli in piazza della Repubblica) con tanto di invasione finale e caccia alla maglietta del proprio beniamino (clicca qui per l’intervista a Protti). Il Livorno torna là dove è giusto che stia perché questa squadra e questa città meritano ben altri palcoscenici della Lega Pro. L’1-1 finale contro la Carrarese fa solo da contorno ad una giornata che verrà ricordata per molto tempo e che fa dimenticare tutte le amarezze patite negli ultimi anni (clicca qui per l’intervista a Sottil). Troppo tempo infatti era passato dall’ultima gioia (promozione in A con Nicola) e adesso i festeggiamenti possono finalmente iniziare. E’ stata la vittoria di Sottil, di Facci, di Pecini, di Protti e anche di Spinelli perché questa squadra era stata costruita per vincere e così è stato nonostante le mille difficoltà affrontante nella parte centrale della stagione (clicca qui per l’intervista al vicepresidente Romano). Il mister è stato bravo a correggere il tiro una volta tornato in panchina mentre alla dirigenza va il plauso per aver costruito una squadra che ha vinto il campionato. Su Protti non ci sarebbe bisogno di dire nulla perché lui è e sarà sempre il simbolo di questa squadra ma il suo lavoro da collante tra squadra e società è servito e non poco. Infine il presidente: ha avuto il coraggio di cambiare allenatore quando la squadra era prima e sono arrivate due vittorie, decisive, ai danni di Siena e Viterbese. Ha alzato la voce quando la squadra rischiava di gettare alle ortiche quanto fatto richiamando Sottil che ha condotto il Livorno in B. Adesso però occorre mettersi ad un tavolo e pianificare con accuratezza la prossima stagione.

E il match con la Carrarese? E’ stato vissuto senza non poche preoccupazioni ma le notizie che arrivavano da Siena sono state rassicuranti. Al gol del vantaggio di Cais sul Picchi si sono addensate delle grandi nubi che tuttavia sono state spazzate via dal vantaggio del Piacenza sul campo del Siena. A quel punto bastava anche un pareggio per la promozione. E il gol dell’1-1 è arrivato allo scadere del primo tempo con Vantaggiato. Nella ripresa i ritmi si sono abbassati in maniera considerevole complice anche il gran caldo. La Carrarese ha provato ad affacciarsi in area di rigore amaranto ma Mazzoni, tornato in campo a tempo di record, ha sempre sbarrato la strada. Quando poi intorno all’80esimo è arrivata la notizia del raddoppio del Piacenza la festa è potuta iniziare e al triplice fischio gli amaranto sono stati sommersi dall’abbraccio dei propri tifosi. Queste sono le scene che vorremmo sempre vedere. Avanti Livorno, il futuro adesso è più roseo.

Il tabellino
Livorno: Mazzoni, Pedrelli, Perico, Gonnelli, Franco (20′ Bresciani), Luci (46′ Giandonato), Bruno, Valiani (70′ Kabashi), Maiorino (70′ Murilo), Doumbia, Vantaggiato. A disp: Pulidori, Sambo, Morelli, Pirrello, Manconi, Borghese, Perez, Montini. All. Sottil
Carrarese: Borra, Vitturini (78′ Piscopo), Ricci, Agyei, Baraye, Tortori (78’Bentivenga), Rosaia, Cardoselli (59′ Tentoni), Cais (66′ Vassallo), Foresta, Biasci. A disp: Lagomarsini, Miele, Possenti, Benedini, Benedetti, Marchionni, Miele. All. Baldini
Arbitro: Dionisi di L’Aquila
Reti: 15′ Cais, 47′ Vantaggiato
Note: angoli 3-1 per il Livorno, ammoniti Bora, Perico, Foresta, Bruno, recupero 3′ + 3′, spettatori 8.523

(le pagelle sono inerenti alla sola partita con la Carrarese, il pagellone di fine anno uscirà nei prossimi giorni)

Mazzoni 6,5: in campo dopo il recupero record, sul gol si perde in proteste senza seguire l’azione. È molto più reattivo nella ripresa su Biasci.

Pedrelli 6: arriva a fine stagione in riserva, è leggermente in ritardo su Cais. Però non molla mai un centimetro.

Perico 6,5: da centrale ha aumentato il suo rendimento, oggi lo dimostra con una prova di spessore.

Gonnelli 6,5: una sola disattenzione su Biasci, tiene la squadra corta quando le energie iniziano a mancare.

Franco sv: esce in barella, rientra nel secondo tempo sempre sulla stessa barella per seguire il finale dei suoi compagni. Simbolo dello spirito di gruppo (20’ Bresciani 6: sempre reattivo e sul pezzo, non perde quasi mai l’uomo di fascia).

Bruno 6,5: partita poco tecnica e molto tirata, in cui i giocatori con le sue caratteristiche vanno a nozze.

Luci 6: soffre fino all’intervallo per non far sprecare un altro cambio a Sottil dopo aver sentito una fitta, gioca risentito ma sempre con raziocinio (46’ Giandonato 6: porta centimetri e gestione della palla in mediana).

Valiani 6,5: trova diversi spunti interessanti partendo da sinistra, tra cui il lob da cui nasce il pareggio (71’ Kabashi sv)

Doumbia 6,5: seppur involontariamente fa sì che la palla arrivi a Vantaggiato che pareggia, il resto della sua partita è fatta di accelerazioni e pause.

Vantaggiato 7: impossibile perdonare quando arriva un pallone a due metri dalla porta, tanto più in un momento così decisivo. Una rete che a conti fatti vale la B.

Maiorino 6: non sempre lucido nelle soluzioni, fa valere il maggior tasso tecnico solo a sprazzi (71’ Murilo sv).

All. Sottil 7,5: entra nella storia della società amaranto timbrando una promozione che sembrava non voler mai arrivare. Partita sofferta ma dall’esito stupendo, come la seconda parte di stagione.

Riproduzione riservata ©

107 commenti

 
  1. # gigi

    Forzaaaaa Livornoooooooo !!!!!!!

    1. # Mrz

      Non ci speravo più , bravi ragazzi !!! Grazieeeee!!! B!!!!!

  2. # sergio

    grazie di cuore guerrieri amaranto,grazie Piermario che da lassu’ hai vegliato sulla tua squadra, e grazie anche al nostro presidente, come sempre ha avuto ragione lui!
    Ora Diamanti e Paulinho e si sfonda anche la serie B
    FORZA LIVORNOOOOOOOOO!!!!!

  3. # chicco

    Grandissimo Aldoooo!!! Sei stato perfetto!!!

  4. # Bisa

    l’importante è solo la B, anche se ci sei andato più per demerito degli altri che meriti tua.

  5. # Gianni

    Gufi buon ritorno nell’armadio e sogni d’oro

  6. # Benny

    …meno male così questo mese si prende il mese doppio

    1. # Bimbone

      Ma chetati….e vai ar mare vai…

      1. # Benny

        Allora lo sai!!! Te invece vai allo stadio se non hai di meglio da fare

    2. # Liburnico

      … e si va in pensione anche 10 anni prima 😉

  7. # adriano

    Quanto si dura?

  8. # giovanni

    Serie B in c..ooooo a chi non ci credeva piu’.

  9. # giancarlo

    AUGURO CHE ALDO CAMPI PER ALTRI CENT’ANNI !!!! ALTRIMENTI NOI FRANIAMO !!!

  10. # Morchia

    Come avevo già scritto se si va in serie b è per demerito degli altri e così è stato
    In una partita che valeva una stagione dopo 15′ eri già sotto 1 a 0 in casa… per il prossimo anno sarà meglio cambiare parecchio

    1. # Secco

      condivido in pieno, oggi ci giocavamo tutto e abbiamo giocato male, meno male un po’ di fortuna…..

  11. # Polifemo

    ….ma Spinelli non volevate che si dimettesse e vendesse la società?…
    Ben tornato in serie B

    1. # Roxy

      INFATTI !!!! GRANDE PRESIDENTE …CLONIAMO SPINELLI PER ALTRI 100 ANNI….IL RESTO SOLO DISCORSI INUTILI.

  12. # Traf

    Adriano. Bennyy… Comprate le pasterelle allo socera e fate festa con lei

  13. # cicci

    VE LO SIETE MERITATOOOOOO BRAVISSIMI CONTINUATE PER LA VOSTRA STRADA….

  14. # Giallone

    Anche questa volta Aldone ha vinto e tutti quelli che sperano che se ne’ vada dovranno rosicare visto che a Livorno senza di lui non avremmo mai visto ne’ seria A ne’ serie B.
    mi dispiace molto per i Pisani che soffrono

  15. # Bandiera Amaranto

    Noi in B,il Pisa in C….o quanto ci staranno ancora?

  16. # No macché

    Spinelli ha vinto ancora! Mettetevi l’animo in pace… é e sarà sempre il più grande presidente del Livorno.
    Ma ora più che mai c’è il problema dello Stadio…voglio vedere come si può affrontare la B con uno stadio ridotto in condizioni così vergognose.

  17. # LEGA prima gli ITALIANI

    Grande Livorno grazie di cuore ragazzi per questo bel regalo alla nostra bella citta’

  18. # Disoccupato

    Un grande abbraccio a tutti gufi è un buon augurio al loro Pisa di rimanere a tempo indeterminato in c c c c forza Livorno Ale alè alè bentornato in B

    1. # A vogliaaa!

      Le butti te i soldi per lo stadio?

  19. # cicci

    E Adesso Stadio nuovo subitooooo

  20. # Maurizio72

    Eccoci a contare i noccioli..dove sono i simpaticoni finti livornesi : é cotto ir porpo..spinelli vattene. Giallone frugati ….strappo l abbonamebro…basta allo stadio non vengo piu…vergogna…game over…si é rotto il gioccattolo…tutti i fenomeni da tartiera siete nell’ armadi o nascosti sotto il letto?bravi rimaneteci anche nantranno!!! Mentre in tanto rosicate noi stasera si va su vortone (ora verranno anche i commenti dei ganzi..quello che dice beato te non ci hai altri pensieri o quello che dice..con tutti i problemi che ce’ a livorno fai i vaini col calcio ..e cosi via!!!

  21. # I cugini pisani

    Per il Livorno si festeggia oggi pero la serie b sara ‘dura un juventino doc

  22. # AmoLivorno

    Ma I corvi si sono estinti…. Vi vogliamo così non smettete mai grazie

  23. # Lucine

    E ora tre milioni di euro per lo stadio. Capienza Tribune a 20 000 bagni facciate spogliatoi negozi…leghorn stadium…è fatto.

  24. # Bianconero a vita

    Livorno in serie b la juve campione d’ Italia e siamo tutti felici!!

    1. # bobsteel

      parla per te della juve non ci interessa

    2. # # RobeRobe #

      felicissimo per il livorno in serie B della juve campione d’italia ce ne puole fregare di meno siamo livornesi e basta sempre forza livorno

      1. # Demon

        Tutti del Livorno quando vince bravi ! I soliti livornesi grande milan

  25. # Virgilio

    Grazie Spinelli!

    1. # Hai ragione

      Grande Spinelli, quando ci vuole ci vuole.

  26. # STADIO NUOVO

    Ora più che mai….serve lo STADIO NUOVO.
    lo stadio é un problema non più rinviabile.

    1. # A vogliaaa!

      Le butti te i soldi per lo stadio?

    2. # Astarotte

      Si con 10€ in tasca…Ma per piacere!!!!!!!

  27. # Orestino

    Vorrei sapere dove sono finiti tutti i tifosi che si sono permessi, attraverso un continuo accanimento, nel tempo di porgere insulti al Presidente Spinelli. Come gratitudine anticipata ogni domenica dalla Nord alla Gradinata volavano cori offensivi contro il Presidente…un popolo di ingrati che oggi festeggia con lui e domani con un perfetto stile giudiaco viene ripudiato. Ma è lo stesso atteggiamento che ha portato il M5S al potere in città.

    1. # Maurizio

      Io allo stadio ci sono sempre e cori contro spinelli non ce ne sono stati neppure dopo l’esclusione di mazzoni da olbia e l’esonero di sottil, la battuta finale sul m5s non c’entra nulla con l’evento sportivo, se lei è uno che rosica per motivi suoi non coinvolga il livorno nelle sue beghe personali.

      1. # Orestino

        Ma come…???…su questa stessa testata le polemiche contro il “Giallone”, addirittura “Spinelli vattene”, come potrà verificare soprattutto durante il periodo buio, sono state presenti con una certa quotidianità, ed i cori li abbiamo sentiti tutti, tant’è che il Presidente decise di disertare, a ragione lo stadio, grazie alle contestazioni, dopo aver fatto vedere a Tutti i livornesi il ritorno del grande calcio in città ed investito capitali personali nella società….era questa la gratitudine alla quale mi riferivo. Senza Spinelli il Calcio a Livorno sarebbe cancellato per sempre, lunga vita al Presidente.
        Tanto Le dovevo per un dovere di chiarezza.

        1. # Jure

          Orestino sveglia…Sei rimasto indietro. Quant’è che non vieni allo stadio? Parecchio, quest’anno mai di sicuro. Dopo il “patto di Genova” del luglio scorso non ci sono più stati cori contro la società e contro spinelli. Se poi consideri i commenti sul web, allora non fai testo. Quelli sono semplici ciaccioni che di calcio e del Livorno non interessa niente. Per loro è importante solo dare fiato alla tastiera, senza collegare il cervello.

  28. # Ardenza

    Grande Livorno ce l’abbiamo fatta.
    È stato tutto come tutto il campionato rocambolesco
    Ma è stato giusto cosi questa gente merita almeno la. B grazie a tutti e festeggiamo alla grande godiamoci la promozione.
    Gradinata fantastica!
    Ancora Forza Magico Livorno

  29. # pagni roberto

    Ma i soldi per lo stadio chi li mette?

    1. # Orestino

      Naturalmente il Presidente Spinelli che molti ingrati tifosi avrebbero di buon grado da tempo cacciato….
      ovviamente attraverso una specifica convenzione per la realizzazione dell’impianto.

  30. # massimo

    Ma quando la smettete di perdere tempo con la juve e portare i vaini ad una squadra di torino, che quando vai laggiù e gli dici che sei di Livorno ti butterebbero di sotto dalle tribune. Siamo di Livorno e la nostra squadra è solo quella, è ridiolo chi dice son nato juventino,milanista o interista, sei nato livornese questa è la sola cosa oggettiva. FORZA LIVORNO E BASTA

  31. # Nerd

    Due fuochi d’artificio per festeggiare costavano troppo o davano noia ai cani? Ai cani danno noia le frequenze tra i 18 e i 22 kHz ampiamente emesse dalle apparecchiature elettriche ed elettroniche presenti nei negozi e nei supermercati. Le basse frequenze danno noia solo ai padroni.

  32. # Gio

    Dispiace assai che nessuno della società , giocatori e tifosi non ha rilasciato una dedica particolare all’alluvione e alle vittime di settembre. all’inizio di campionato ha dato una bella forza per lo spirito di squadra. Davvero triste 😔

  33. # Giallone

    L’ assessore Morini saltava in tribuna dalla felicità quando però nei prossimi giorni lui è Nogarin dovranno spiegare ai tifosi che il prossimo anno il Livorno giocherà a Empoli vedrai non salta più

    1. # Depressione

      Potrebbero mettere le strisce blu a 40 euro l’ora intorno allo stadio cosi trovano i soldi per stuccarlo

    2. # piero

      Come sarebbe a dire che lui è Nogarin? Ma nogarin non è i sindaco?

  34. # maremosso

    Che dire! Il ruggito del vecchio leone ha dato ancora una volta i suoi effetti. “Io voglio vincere” aveva tuonato. E vittoria è stata. Che poi sia stato per demerito degli altri non significa nulla. Ad inizio stagione erano tutti ad incensare il Pisa galattico di Corrado, e intanto noi siamo andati su diretti e loro devono passare per i play-off. La verità è che non ce n’ è pane secco. Lo Spino se li mangia tutti. Gli altri bla…bla…bla…e poi a vincere è lui. Cinque promozioni in diciannove anni…2 in B e 3 in A. Mica male per uno che della propria squadra non gliene frega nulla e la tiene solo per convenienza. Grande Aldo. E grande non solo per questi trionfi, ma per quello che c’ è dietro…ovvero l’ etica del lavoro, del sacrificio. L’ etica di un uomo di altri tempi, ma sempre attualissimo. Certo, nel mondo odierno un uomo che mette avanti a tutto il far tornare sempre i conti non può che suscitare riprovazione, antipatia; ma la verità è che sono questi gli uomini che tengono a galla questa nazione squinternata. Un paese sempre pronto a stendere i tappeti rossi a imbroglioni, ciarlatani, millantatori; a gente come Abodi, un presidente di Lega che di fronte alla possibilità di stare con una società di grandi tradizioni e perfettamente in regola con i pagamenti (quella amaranto) o con una insignificante e che non pagava tasse e stipendi (il Lanciano) ha pensato bene di scegliere la seconda. Ecco servita la rivincita. Alla fine ha vinto di nuovo il vecchio leone. E il bello è che ha vinto contro tutto e tutti. Contro il cosiddetto Sistema (ovvero la mafia del Calcio), e contro tutti quei livornesi che non hanno mai digerito la rinascita della Vecchia Unione. Gli juventini, gli interisti, i milanisti, gli anti-livornesi per partito preso. Coloro che a suo tempo sparlavano di Protti e Lucarelli e più di recente di Mazzoni; coloro che dopo le retrocessioni del 2008, ’10 e ’16 dicevano che Spinelli avrebbe venduto tutti i giocatori per poi consegnare la società al sindaco; coloro che oggi cercano in tutti i modi di smorzare l’ entusiasmo raccontando che il prossimo anno il Livorno sarà costretto a prendersi in affitto uno stadio perché il Picchi non avrà l’ agibilità. Niente da fare. Il vecchio leone è sempre li…sempre più vecchio…ma sempre li. E oggi meritava di essere al suo posto…sul terrazzetto. Grazie di nuovo meravigliosa Unione.

    1. # Caronte

      Boia ha scritto la divinia ommmedia e sei delicato e stai qui un ci andare..

      1. # Marcello

        Come al solito uno che poteva festeggiare e tacere, ma tanto la sceneggiata la dovevi fare ugualmente…e poi mandarlo a……

    2. # Labronico

      Totalmente d’accordo

    3. # Neo promosso

      BRAVO MAREMOSSO, TOTALMENTE D’ACCORDO CON TE: SPERIAMO CHE ALDONE RIMANGA IN SELLA ANCORA PER TANTI TANTI ANNI!!!!! Gli altri parlano perché non hanno vissuto gli anni di Mantovani, Caserana, Deodati ed i reiterati fallimenti del glorioso Livorno……..è vero che talvolta da tifosi ci si aspetterebbe di più da lui, ma a mio parere gli si dovrebbe fare un monumento. Grazie presidente, grazie ragazzi e GRAZIE IGOR

  35. # Traf

    Gio. Come sei precipitoso, ci saranno decine di occasione per farlo. Forse anche in un contesto piu maturo piuttosto che il solito retorico di un fine partita

    1. # Gio

      Penso che è una cosa che deve venire da dentro , a caldo senza retorica, ..dediche a destra a manca, nemmeno i giornalisti hanno spinto a questa domanda. Una grossa dedica era il minimo ma a caldo! Personalmente sono molto amareggiato e deluso da tutti e tutto.

  36. # Molonovo

    Pochi festeggiamenti livornesi contenti a metà prendiamoci la promozioni MA CON SPINELLI È UNA SOFFERENZA E TI DIVERTI POO.
    Come al solito si sale di categoria grazie a alcuni giocatori
    È sempre stato così dalla A alla Uefa come anche oggi
    Personalmente spero ma è difficile visto anche le altre squadre come il siena, che il livorno venga acquistato da altri imprenditori o società serie presenti sul territorio
    In modo da ricreare il collagine fra società e tifosi ricreando quel senso di appartenenza che spinelli ha appiattito, schiacciato e allontanato il 70% dei tifosi
    Grazie ragazzi grazie Livorno ma no a spinelli

    1. # Ugo

      Senta, sono 40 anni che un imprenditore locale non si fa avanti e gestisce il Livorno. Con gli ultimi siamo scomparsi dai professionisti
      Purtroppo Livorno non ha il tessuto Industriale del Nord o i tifosi in giro per il Mondo che comprando i prodotti del Marketing garantiscono fatturati milionari. Mi creda salvo miracoli, anche auspicabili, meglio tenersi gente seria. Io il “collagine” ce l’ho per la maglia della città. Cordialmente

  37. # Problema Stadio

    E il problema dello Stadio??? Adesso voglio vedere cosa succede…ci toccherà andare a Empoli.

    1. # Andrea

      Un ha detto spinelli lo fa come quello di Udine ?

  38. # Sempronio

    Qui vedo tanti che chiedono lo stadio nuovo perché il Livorno è in B. Ma scusate, secondo voi se decidono di fare lo stadio nuovo lo fanno entro settembre? Direi di no. Quindi che senso ha fare lo stadio? Magari il Livorno in B ci resta un paio di anni.. e poi? Ci troviamo uno stadio neppure finito che non serve neanche più. Lo pagate voi? Perché se lo fanno pagare solo con i biglietti di chi va a vedere il Livorno non ci sono problemi.

  39. # Massi

    Stadio nuovo subito

  40. # Dr Baciocca

    Finalmente in serie b, ma che faticaccia , d’altronde a Livorno si deve raggiungere gli scopi con la sofferenza.
    Ora subito al lavoro per allestire una serie b tranquilla , uno stadio dignitoso, un progetto a medio lungo tempo.
    Per sconforto e scaramanzia avevo pronosticato Siena in B,ma fortunatamente l’ho buttata di fuori.
    Un grazie doveroso al presidente Spinelli che ci fa gioire ed arrabbiare allo stesso tempo.
    Un GRAZIE grossissimo oltre ai giocatori,allo staff, alla societa’ ad Igor Protti che DEVE rimanere anche l’anno prossimo.
    Per rispondere a Gio, mi sembra che il preparatore dei portieri Spinosa abbia dedicato la vittoria al ricordo delle vittime dell’alluvione.
    SEMPRE FORZA IN ETERNO VECCHIA UNIONE SPORTIVA LIVORNO.

  41. # Astarotte

    B…ravi
    B…ui di ‘ulo
    B…oia deh
    B…rindiamo
    B…Aldo Spinelli

    1. # Mario di Borgo

      Aldo Spinelli….Santo subito…ha fatto miracoli a Livorno portando lavoro e grande calcio. Un grande personaggio al servizio della città.

  42. # Gheggio

    Da amante dello sport in genere gli unici veri commenti degni di lettura sono quelli di MAREMOSSO e MASSIMO.

  43. # Florence

    Grande Juve sempre anche con inter ieri sera!! Siamo stati anche penalizzati da arbitro 2 rigori negati alla juve

    1. # Labronico

      Se ti garba la Juve trasferisciti a Torino qui siamo a Livorno e non ce ne frega nulla delle altre squadre

      1. # Gientusss!!

        La Juve vincerà a mani basse tutto come sempre!!

      2. # Gientusss!!

        Livorno e jeventina da sempre e gemellata con il Livorno a regalato sempre i giocatori se non ricordi?

        1. # Ugo

          Anche Pinsoglio

    2. # Marco

      Cambia televisore il tuo è avariato

      1. # Ex livornese

        Forza Pisa sempre ritorneremo in serie a!!

      2. # Ex livornese

        Avariato come il livorno

  44. # geronimo

    La commedia è finalmente terminata. Complimenti al regista perché una trama così intricata non l’avevamo mai vista ed anche agli attori che hanno avuto fiducia in lui recitando ognuno la sua parte.

  45. # Morchia

    Ringraziare oggi Spinelli è come ringraziare uno che ti da il ghiaccio dopo averti riempito di botte… contenti voi, per me ne ha combinate troppe, forza Livorno sempre e comunque, ma certe cose non le ho proprio digerite.

  46. # Traf

    Deh morchia. Ma cosa pretendi da spinelli? Che ti porta in champions con una citta’ che non ha manco uno stadio e 8000 spettatori max in serie b?
    Siete bravi vai. Tirate fuori i nomi dei grandi livornesi imprenditori che hanno fatto meglio.

    1. # Morchia

      Ripeto, contenti voi… vatti a risfogliare i giornali di quando siamo retrocessi in b e poi quelli della retrocessione in lega pro

  47. # Gianni

    Sempronio. Nello stadio devi coinvolgere i privati. Non serve wembley ma 4 tribune tipo cagliari e costruito gradualmente (e nn solo per il calcio) Noi non abbiamo uno stadio vecchio ma pericolante…e’ molto diverso. Poi quando c’e’ il morto state li a dire deh boia, nessuno si e’ accorto bla bla bla, ma come?..disgrazia…fuori i colpevoli..in pieno stile italo-labronico

    1. # Sempronio

      Non mi sembra ci sia la fila dei privati a investire per fare lo stadio nuovissima .. Allora i soldi li tira fuori pantalone? Si paga con le strisce blu sul mare? E poi cosa ci fai allo stadio a parte le partite? Non mi pare ci siano eveti tali a Livorno da richiedere lo stadio. Cosa ci porti?il luna park? Di già abbiamo il palasport abbandonato.

  48. # giancarlo

    QUALCUNO HA NOSTALGIA DI QUANDO SI GIOCAVA CON LO STAGGIA , VORREBBE RITORNARCI . NOI RINGRAZIAMO IL GRANDE ALDO CHE CI HA FATTO CONOSCERE E CI STA’ FACENDO CONOSCERE IL PIANETA CALCIO !!!!!!!

  49. # Davide

    Dottor Baciocca.complimenti per l’autocritica seppur dobbiamo dire che il Siena le garbava proprio, non mi sembrava tanto per sconforto o scaramanzia. La eleggiamo comunque a gran guru gufo onorario visto che ha cremato il Siena e gli auguriamo una veste meno nefasta nel prox campionato di B

  50. # Cristina

    Sono contenta soprattutto per Ugo…voglio vedè cosa c’ha da ridì…

  51. # I MI VAINI

    A tutti voi cari IMPASTICCATI DI PALLONE, se volete lo STADIONOVO, finanziatelo ma CON I VOSTRI EURI!!! L’amministrazione di qualunque casa deve spendere i soldi pubblici tra cui I MI VAINI PER ASFALTARE LE STRADE, che Livorno è tutta na bua!!!

    1. # Sempronio

      Parole sante

  52. # compAgno

    E ora stadio novo subito, non ci manca altro.

    1. # Sempronio

      Ci mancano i vaini. Ma se paghi te va bene.

  53. # Mata

    ANDIAMO GUFI SU..ORA INCOMINCIATE A DI’ UN’ARTRANNO SI RETROCEDE AR VOLO….INTANTO A CUCCIAAAAAAAA
    GRANDE SPINELLI…DOPO LUI IL VUOTO TOTALE !

  54. # Stefano

    Andrea, perché non lo fai te lo stadio nuovo? Devi essere tanto largo!!!!!!!!! Tanto Spinelli ha sempre ragione; spero che rimanga anche il prossimo anno, perché da quello che sento dire può darsi che venda. Mi auguro che non succeda. Forza Magico Livorno sempre.

  55. # capri

    pavoletti-dionisi-diamanti…….niente male come trio, se solo il giallone si frugasse.

  56. # giovanni

    Se le forze politiche e i grandi imprenditori di questa citta’ avessero dato una mano, uno stralcio di sponsor invece di far fare solo a Spinelli si sarebbe sempre in serie A ed a in buon livello .

  57. # paolo

    Ognuno dica cosa gli pare, ma a me, questa volta non riesce di godermi questa promozione nello stesso modo di quelle in serie B del 1964 (Bellinelli, Balestri, Lessi, Azzali, Varljen, etc. … la so tutta !!!) e quella con Jaconi Vodz (Ivan, Cannarsa, Martino, Grauso, Melara, etc.). E parlo solo di quelle nella serie cadetta, che ho avuto la fortuna di vedere dall’inizio alla fine. Forse addirittura ce la saremmo meritata anche di più le volte che perdemmo i play off, per colmo di sfortuna, a Como (con Igor Protti messo fuori causa nella gara precedente di Arezzo) o a Perugia contro la Cremonese.
    Però dobbiamo essere sinceri: quest’anno non avevamo in campo degli ottimi giocatori come erano i vari Mascalaito o Virgili, o lo stesso Igor o Vanigli e compagnia.
    Questa volta avevamo però una squadra di bravissimi ragazzi che hanno dato tutto quello che era in loro potere dare, ed anche di più, fino all’ultima stilla di sudore. Hanno sofferto con noi e come noi. Hanno tirato fuori le ultime energie rimaste loro in corpo e ci hanno portato a casa con la sola forza della disperazione, un risultato epico, che magari vale ancora di più, proprio perchè ottenuto attraverso sacrifici, delusioni e tanta sofferenza.
    Dopo una serie incredibile di amare delusioni, oltretutto patite proprio a casa nostra, sono riusciti a tirare su la testa nel momento più impensabile, quando stavamo per rotolare al tappeto e ci hanno regalato prima una meravigliosa vittoria sui boriosi pisani, scesi all’Ardenza convinti di darci la mazzata finale e di superarci in dirittura di arrivo, e poi il botto conclusivo. Alla fine eravamo tutti un po’ bolliti, noi, i pisani, i senesi, ma abbiamo stretto i denti e siamo arrivati primi, a dispetto di tutto e di tutti.
    Grazie ragazzi, grazie a Sottil, grazie alla dirigenza e a Spinelli che è piombato in campo al momento giusto per dare la necessaria sferzata e rimettere la situazione in carreggiata. Grazie ancora.
    Ora godiamoci la serie B, che è il nostro habitat naturale, specie se nella parte sinistra della classifica …
    Inutile sognare o sperare di più. Lì dobbiamo stare a lungo senza patemi e pronti a levarci tutte le soddisfazioni possibili.
    Il resto lasciamolo blaterare a chi capisce poco o nulla di calcio e di cose calcistiche.
    Lo stadio rimarrà (purtroppo a lungo) quello che è, non illudiamoci. Ma con quello siamo stati più che bene anche in serie A, figuriamoci se è quello il primo problema, anche se, obiettivamente, potremmmo sperare in qualcosa di meglio. Intanto però teniamoci cara questa sudata e sospiratissima promozione. E siano tutti gli altri a rosicare !

    1. # Il genio

      E ti dici pioooo!!!

  58. # Davide

    Lo stadio nuovo e’ chiaro che dev’essere un investimento di un privato. C’e’ una zona ippodromo morta e sepolta. Rivalutare un area non solo per il calcio ma per la citta’ e per chi mette i soldi un ritorno ci deve essere se no vivete sulla luna. Basta uscire dalla mentalita’ labronica di non produrre mai nulla e fa solo polemiche da bar del circolino.

  59. # maremosso

    “A voglia!” e “pagni roberto” si chiedono chi dovrebbe sborsare i soldi per rinnovare lo stadio. Rispondo io: il Comune. Magari a chi del Livorno Calcio non interessa nulla può non piacere, ma si da il caso che lo stadio sia proprietà del Comune, e come tale è ad esso che spetta la ristrutturazione. Se poi trova degli sponsor tanto meglio, ma in caso contrario è evidente che deve frugarsi. D’ altro canto non è che il Livorno Calcio ci gioca gratis! Spinelli sono diciannove anni che paga puntualmente un annuale affitto, e sarebbe bastato che metà di questi soldi il Comune li avesse investiti per una costante manutenzione e oggi avremmo uno stadio perfetto. E sia chiaro, questo è praticamente l’ unico caso in cui il Comune ha avuto la possibilità di mantenere un bene di sua proprietà senza togliere soldi alla cittadinanza. Siete patetici. FORZA UNIONE.

  60. # Disoccupato

    I soliti brontoloni stadio di qua stadio di la ma al posto di lamentarsi vai un po’ a giro e ti renderai conto che in serie B ci sono stadi peggio del PICCHI adeguati per la categoria poi se si fa lavori ben venga no? Forza Livorno sempre

  61. # Didi

    Viva il grande Livorno!!!! ❤️🎈❤️

  62. # u8go nogarin sono otto

    CON LA PROMOZIONE IN B CALA LA DISOCCUPAZIONE A LIVORNO

    1. # Ugo

      Perché senza promozione un’era uguale? Almeno una gioia ogni tanto….se si poteva sceglie tra la B e 3000 posti di lavoro non cerano dubbi.

  63. # Maurino

    Questa promozione è dedicata agli antispinelliani

  64. # Emi

    Prima apparizione per me allo stadio dopo aver lasciato la serie A… ho voluto portare mio figlio di 7 anni allo stadio per la prima volta sperando di fargli vivere un’emozione forte… in parte ci sono riuscito, grazie ahimè al Siena, perchè la squadra non mi è piaciuta. Mi sarei aspettato 11 leoni, invece erano spompati dal caldo dopo 10 minuti. Lo stadio non lo ricordavo così ridotto male… Sinceramente mi piacerebbe rifare l’abbonamento il prossimo anno… ma manca qualcosa… quel qualcosa che mi faceva stare sotto l’acqua con 2°C a gennaio in curva a sorseggiare il ponce al mandarino senza sentire il freddo… Forza Livorno e Grazie per l’emozione che mi hai fatto riprovare dopo tutti questi anni.

  65. # Morgiano

    Protti non te ne andare il tuo lavoro è fondamentale…a proposito cosa fai?

  66. # Giova 67

    MA VIEENI.. SERIE B CONQUISTATA CONTRO TUTTI I GUFACCI….. .EX LIVORNESE ( NOME INVENTATO)..IR PISA RITORNA IN SERIE A ….CREDICI..QUANDO RESUSCITA ROMEO ANCONETANI…O BRODOOO!!! CORRADO SEMBRAVA IL GURU DEI PRESIDENTI IN LEGA PRO…INVECE HA FATTO CAAA ASPETTA DELL ARTRO A ESONERA’ PAZIENZA….AAAAAHHHH…!!!.SI SI CREDETECI….INTANTO FATEVI I PLAYOFFEE VAI…POI SE NE RIPARLERÀ …
    P R O M O Z I O N E D E D I C A T A A “S C I U ” A L D O S P I N E L L I E I G O R P R O T T I
    E A L L A SPLENDIDA CURVA NORD PER IL TIFO INCESSANTE ……AVANTI LIVORNO….
    VINCI SEMPRE PER GLI ULTRA’ +++++++😁😁😁

  67. # Davide

    Ugo8. Con i tuoi commenti la disoccupazione e’ in aumento.
    Stimoli il nulla